Home/Keystone GRC – Suite/Gestione Piano Sostenibilità

Contesto

L’introduzione dell’obbligo di rendicontazione non finanziaria nel Bilancio d’esercizio introdotto dal D.lgs. 254/2016 per le imprese di dimensioni rilevanti, darà verosimilmente una spinta all’intero sistema della sustainability disclosure, promuovendone la diffusione anche tra le imprese che, pur non essendo direttamente obbligate dalla normativa, operano in qualità di fornitori di gruppi e grandi imprese, nell’ambito di una “catena sostenibile del valore”.
Il decreto stabilisce in particolare l’obbligo di rendicontazione attinente alle tematiche “ESG – Environmental, Social e Governance” e, in relazione ad esse, quello di descriverne i principali rischi e la modalità di gestione degli stessi, permettendo in tal modo di analizzare il concetto di sostenibilità aziendale in un’unica visione integrata degli aspetti economici, ambientali e sociali attraverso l’evoluzione stessa del concetto di Enterprise Risk Management per farlo divenire Sustainable Enterprise Risk Management.

Cosa può offrire la soluzione SSM

Keystone è una soluzione esclusiva che gestisce gli adempimenti previsti dal D.lgs. 254/2016, attraverso un nuovo paradigma basato sull’utilizzo di un modello digitale di “Sustainable Enterprise Risk Management” che permette l’elaborazione di tutte le fasi del ciclo di gestione della “sostenibilità” in ambito economico, ambientale e sociale.

Il sistema di governance integrata (Rischi & Sostenibilità) consente, in modo strutturato e sistemico, la gestione dei processi strategici ed operativi, facilitando la realizzazione di un ecosistema attorno al quale ruota il ciclo di pianificazione, gestione e controllo, finalizzato in particolare all’analisi dei rischi (opportunità) non finanziari che per loro natura sono fortemente interconnessi tra di loro e che coinvolgono diverse funzioni aziendali.

La soluzione consente di analizzare e valutare una combinazione di fattori interni ed esterni nei quali identificare le esigenze degli stakeholder, al fine di attribuire un indice di rilevanza rappresentativo della “influenza per gli stakeholder” e del “impatto per l’organizzazione”. Consente inoltre di comprendere e identificare le minacce e le opportunità (fattori esterni) e i punti di debolezza e di forza (fattori interni) per ciascuna esigenza attraverso un’analisi SWOT.

La soluzione consente in particolare di semplificare l’attività di:

  • Identificazione degli Stakeholder in base all’analisi di valutazione del livello di dipendenza e influenza nei confronti dell’organizzazione.
  • Gestione del Piano di coinvolgimento e comunicazione Stakeholders.
  • Analisi dei fattori/esigenze emerse in fase di coinvolgimento degli stakeholder e valutazione materialità con definizione indice di rilevanza.
  • Valutazione rischi & opportunità ESG, in modo integrato con l’analisi di materialità.
  • Gestione del Progetto/Piano operativo che contiene sia gli obiettivi riferiti all’analisi di contesto e materialità, sia l’individuazione di indicatori necessari per effettuare l’autovalutazione di raggiungimento degli obiettivi e raffrontare il livello conseguito rispetto ai valori target.
  • Collegamento del Piano operativo all’analisi e valutazione rischi/opportunità.
  • Risposta e monitoraggio dei rischi e opportunità ESG.
  • Reporting integrato con la materialità dei rischi e opportunità ESG.

DOWNLOAD

WEBINAR

Panoramica delle principali funzioni

La struttura funzionale della soluzione Keystone è articolata in un completo set di componenti che consentono di definire il grado ed il livello di articolazione per soddisfare qualsiasi esigenza operativa.

Stakeholders e Piano Coinvolgimento

Gestisce e individua i portatori di interessi in base all’analisi di valutazione del livello di dipendenza e influenza nei confronti dell’organizzazione.  Gestisce il Piano di coinvolgimento e comunicazione per gli stakeholders.

Analisi Contesto-Materialità

Analizza il contesto interno ed esterno all’organizzazione e per ciascun stakeholder identifica le loro aspettative e valuta l’indice di rilevanza/materialità.

Analisi Swot

Per ciascuna esigenza degli Stakeholders analizza e valuta, rispetto ai fattori interni i punti di debolezza e di forza e rispetto ai fattori esterni le minacce ed opportunità.

Analisi Eventi

Analizza gli eventi che possono trasformarsi in rischi ed opportunità in relazione alle esigenze rilevanti o alle entità oggetto di analisi. Identifica per ciascun evento le relative conseguenze, cause e controlli, utilizzando le tecniche di analisi più idonee e criteri, disponibili nel sistema.

Valutazione Rischi

Individua i rischi e le opportunità elaborando una valutazione sulla base di criteri qualitativi e quantitativi, definisce degli indici di priorità e valorizza il loro impatto sull’organizzazione al fine di attuare efficienti e adeguati piani di trattamento.

Azioni

Definisce i piani d’azione e le opportune azioni correttive dei rischi / opportunità, gestisce i relativi progressi, segue e controlla gli esiti per garantire il miglioramento delle attività operative.

Progetti Piani Obiettivi

Definisce Progetti e Piani aziendali per determinare fasi ed obiettivi, schedulare l’attivazione dei processi ed il livello di controllo del raggiungimento degli obiettivi di performance aziendale.

Dashboard e Cruscotti

Fornisce un ambiente integrato per realizzare in modo grafico cruscotti basati su KPI, indici e liste secondo metodologia BSC.  Nella dashboard i dati aziendali sono presentati tramite indici, analisi di dettaglio, report, tabelle, grafici, immagini, ecc. ed è possibile creare dei link di accesso diretto ad informazioni presenti nelle entità correlate di Keystone per navigazione e approfondimenti. Le dashboard sono personalizzabili per ciascun utente.

Screenshot

Benefici

  • Consente di creare una base di dati strutturata per la realizzazione di report sulla sostenibilità, in base a principali standard, come GRI o AA1000.
  • Permette di definire gli indicatori per ciascun obiettivo previsto nei diversi Piani ESG al fine di rappresentare le prestazioni economiche, ambientali e sociali e quindi soddisfare i requisiti informativi per le parti interessate.
  • I dati elaborati possono essere facilmente esportati in Word ed Excel con un semplice click.
  • I processi sottostanti per la gestione della raccolta, consolidamento e rilascio dei dati sono facili da amministrare e possono essere tracciati in modo trasparente in qualsiasi momento.
  • Consente di determinare quali aspetti di sostenibilità sono rilevanti per le parti interessate e su quali fattori l’organizzazione ha intrapreso azioni di trattamento dei rischi o opportunità finalizzati al raggiungimento dei propri obiettivi
  • L’inserimento dei dati è facilitato da una interfaccia utente completa e supportata da un sistema di validazione automatica e da controlli di coerenza.
  • Consente di avere una visione d’insieme dello stato di avanzamento delle azioni in corso, con possibilità di analizzare dati aggregati o di dettaglio, con riferimento a piani, obiettivi, fasi, aree, responsabili, date scadenza ecc.
  • Tutti i dati sono consolidati in un database e sono disponibili per le analisi periodiche, attraverso data Warehousing accessibili tramite strumenti di B.I.

Soluzioni Correlate

Keystone BPM
Gestione Processi

Keystone ERM
Gestione Rischi & Opportunità

Keystone EPM
Gestione Prestazioni

Keystone PMS
Gestione Progetti/Piani

Keystone EDM
Gestione Documenti

Keystone HRM
Gestione Risorse Umane

Keystone EAM
Gestione Asset e Manutenzioni

Keystone ECM
Gestione Conformità & Audit

Normative Correlate

  • D.lgs.231- Resp. Amminist.va Società
  • ISO 45000- Sicurezza SSL
  • ISO 14000- Ambiente
  • ISO 9000 – Qualità
  • ISO 27000- Sicurezza Informazioni
  • ISO 26000- Linea guida Resp.Sociale
  • SA 8000 – Responsabilità Sociale
  • GDPR – Privacy